Rimedio Naturale Contro Acidità di Stomaco, Reflusso Gastro-Esofageo e Gastrite

Buongiorno a tutti!
oggi volevo scrivere un post più particolare del solito, infatti non parleremo di cosmesi, bensì di un dispositivo medico completamente naturale prodotto dalla famosissima azienda ABOCA. 
Neo-Bianacid contrasta il bruciore di stomaco proteggendo la mucosa, alleviando il dolore e quel senso di pesantezza che caratterizza il fine pasto. 
MA prima di iniziare a descrivervi il dosaggio, se ha controindicazioni ecc.,vi starete sicuramente chiedendo come e soprattutto perché, sono arrivata a parlare di questo prodotto. 


Due anni fa ormai ebbi una brutta indigestione, causata dal forte stress del periodo che stavo attraversando (che non vi racconterò qui, per ovvi motivi personali); da quel giorno il mio stomaco non è più stato lo stesso. Dopo l'accaduto dovetti assumere gastro-protettori (inibitori di pompa protonica) per qualche tempo, e solo così ho superato la fase acuta. A volte però, mi capitava occasionalmente di aver bisogno di un digestivo, poiché non è che fossi del tutto a posto, e così ho trovato quest'alternativa naturale che mi ha davvero sorpreso per la sua efficacia. Ancora oggi, a distanza di due anni lo utilizzo quando ne sento il bisogno, e funziona molto bene

Come si presenta il flacone:




Quantità: 45 capsule (si sciolgono in bocca)

Prezzo: circa 13 euro

Reperibilità: farmacia e parafarmacia

Come si presentano le pastiglie:


La confezione esterna:





La mia esperienza

Non sono mai arrivata a prendere più di due pastiglie al giorno, poiché è davvero molto efficace. 
Da prendere quando sentite l'esigenza, non c'è un'indicazione per quanto riguarda l'orario. Allevia davvero il dolore avendo un effetto digestivo. Il sapore di menta è anche molto piacevole. 
Vi ricordo che, anche se non ha controindicazioni NON SONO CARAMELLE, quindi ogni cosa anche se naturale non va presa alla leggera, ma solo quando c'è una reale NECESSITA'

Vi ricordo anche che un'alimentazione corretta e bilanciata vi aiuterà a risolvere il problema, vi do alcuni consigli che ho adottato: 

  • mangiare molte verdure
  • evitare come la peste il caffè (privilegiate il caffè d'orzo)
  • evitare quegli alimenti che possono irritare la mucosa gastrica come il fritto
  • fate pasti semplici 
  • mangiate lentamente e non strafogatevi di cibo
  • fate piccoli pasti durante la giornata ma non a orari troppo ravvicinati (esempio= se fate colazione alle 10 del mattino non pranzate a mezzogiorno. Stessa cosa se fate merenda alle 17 non cenate alle 19)
  • evitare i latticini, nel caso vi diano fastidio
  • fare una passeggiata dopo mangiato invece che piazzarvi sul divano, è un vero toccasana per la digestione (ovviamente non dovete farvi venire il fiatone, se no è inutile)

Il medico mi disse che credeva fortemente in una dieta mediterranea; il segreto è avere una dieta il più possibile varia, sana e ben bilanciata e fare una regolare attività fisica (che non vuol dire farsi esplodere i bicipiti in palestra, ma andare semplicemente a fare lunghe passeggiate), e a volte perché no, concedersi un dolcetto è molto gratificante!



Io spero che questo post vi sia stato utile, fatemi sapere che ne pensate.

A presto


Giulia 






Commenti

  1. Ciao, Giulia! Ho letto il post con interesse perchè mio papà soffre di reflusso e bruciore di stomaco da tanti anni. Mi ero interessata al suo problema perchè sembrava non trovare una soluzione, nonostante medicine in quantità e accorgimenti nella dieta. Per farla breve, dopo aver cercato in lungo e in largo, ho scoperto che l'argilla ventilata (che si trova in erboristeria e in parafarmacia) fa miracoli contro l'acidità. Se ti dovesse capitare di trovarla in giro, ti consiglio di provarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! non sapevo ci fosse anche questo rimedio!
      Ciao sara! :)

      Elimina
  2. Ciao!:) È la prima volta che entro nel tuo blog e ho trovato questo ultimo articolo molto interessante. Anch'io purtroppo da qualche anno soffro di grastrite e reflusso principalmente per via dello stress e ho trovato in Bianacid un valido alleato! Ho usato in passato queste pastiglie, ma di recente ho provato la soluzione granulare che trovo ancora più efficace. Sono contenta di evitare di prendere farmaci quando posso. Mi iscrivo volentieri tra i lettori fissi, se volessi venire a leggere qualche mio post mi farebbe piacere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! mi fa piacere che sei passata e vedo che è un problema comune, purtroppo...guardo sempre i tuoi post su instagram, passerò dal tuo blog!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Low Shampoo Senza Schiuma Yves Rocher

Come si diventa Consigliera di Bellezza Yves Rocher?

Rossetti Yves Rocher